“La natura è il carburante per l’anima,” dice Richard Ryan, autore principale e professore di psicologia presso l’Università di Rochester. “Spesso quando ci sentiamo impoverito si raggiunge per una tazza di caffè, ma la ricerca suggerisce un modo migliore per ottenere eccitato è a contatto con la natura,” dice.

I risultati, aggiunge Ryan, sono importanti sia per la salute mentale e fisica. “La ricerca ha dimostrato che le persone con un maggior senso di vitalità non solo hanno più energia per le cose che vogliono fare, ma sono anche più resistenti alle malattie fisiche. Uno dei percorsi per la salute possono essere di trascorrere più tempo in ambienti naturali”, afferma Ryan.

Negli ultimi anni, numerosi studi di psicologia sperimentale hanno collegato l’esposizione alla natura con maggiore energia e accresciuto senso di benessere. Altri studi suggeriscono che la presenza stessa della natura aiuta a scongiurare sentimenti di esaurimento, e che il 90 per cento delle persone riporta una maggiore energia quando fanno un’ attività all’aria aperta.

Gli esperimenti e le scoperte!

Per verificare gli effetti della sola natura, gli autori hanno condotto cinque esperimenti separati, coinvolgendo 537 studenti universitari in contesti reali e immaginari. In un esperimento, i partecipanti sono stati guidati in una passeggiata di 15 minuti attraverso corridoi interni o lungo un percorso. In un’altra, gli studenti hanno visto scene fotografiche di edifici o paesaggi. Un terzo esperimento richiesto agli studenti di immaginare se stessi in una varietà di situazioni attivi e sedentari, dentro e fuori, e con e senza gli altri.

Due esperimenti finali tracciati stati d’animo dei partecipanti e dei livelli di energia per tutto il giorno utilizzando le voci di diario. Nei quattro giorni o due settimane, gli studenti hanno registrato il loro esercizio, le interazioni sociali, il tempo trascorso al di fuori, e l’esposizione ad ambienti naturali, tra cui piante e finestre.

Attraverso tutte le metodologie, gli individui si sentono sempre più energici quando passano il tempo in ambienti naturali o che si immaginavano in tali situazioni. I risultati sono stati particolarmente evidenti, osserva Ryan; passare del tempo fuori, in natura, per soli 20 minuti in un giorno è sufficiente a incrementare i livelli di vitalità.

È interessante notare, nell’ultimo studio, che la natura ha avuto un effetto energizzante indipendentemente dallo stare all’aperto. In altre parole, concludono gli autori, stare all’aperto è vitalizzante, in gran parte a causa della presenza della natura.